Impostazioni di programmazione

In questo articolo scopriamo quali sono le impostazioni che influiscono sulla programmazione degli accertamenti. 

Creazione account, utenti e impostazioni

Per accedere alle impostazioni di programmazione è sufficiente cliccare il menu Impostazioni > Programmazione presente nella barra laterale di navigazione.

La pagina delle impostazioni di programmazione è suddivisa in:

  • Accertamenti e Scadenzario
  • Prenotazione
  • CUP

Accertamenti e Scadenzario

Tramite la sezione Accertamenti e Scadenzario è possibile modificare le impostazioni che influiscono sulla gestione degli accertamenti e dello scadenzario.

Impostazioni Accertamenti e Scadenzario

Le opzioni disponibili sono:

  • Abilita il rilascio di un giudizio parziale: questa impostazione permette di concludere un giudizio d’idoneità anche se le altre visite che sono parte dell’episodio corrente non sono concluse.
  • Abilita l’inserimento di accertamenti in episodi conclusi: questa impostazione permette di aggiungere nuove prestazioni all’interno di un episodio anche se questo è già concluso. 
  • Abilita gestione annualità aziende: questa impostazione permette di concentrare le scadenze degli accertamenti in un determinato mese indipendentemente dalla loro naturale riprogrammazione.
  • Abilita modifica data prossimo giudizio da parte del medico: questa impostazione fa sì che il medico possa modificare la data di riprogrammazione di un episodio già programmato in base alla periodicità degli accertamenti che contiene. 
  • Precompila tipo visita medica: questa impostazione fa sì che il campo Tipo visita sia compilato automaticamente. Il suo valore può essere: Preventiva (se prima visita), Periodica (se visita successiva) e Su richiesta se la visita è parte di un episodio su richiesta.  
  • Visite di sabato: questa impostazione rende possibile la programmazione delle visite / accertamenti anche di sabato.
  • Periodo di scadenza (giorni): questa impostazione influisce su come il software indica che un accertamento si trova nello stato In Scadenza. Un accertamento è in scadenza se la data odierna è maggiore uguale alla data che si ottiene sottraendo dalla data di scadenza dell’accertamento il periodo di scadenza espresso in giorni.
  • Intorno scadenza anno successivo (giorni): gli accertamenti la cui data di scadenza cade all’interno dei primi 10 giorni dell’anno successivo risultano (per impostazione predefinita) nello stato Programmato (se accedute ad esempio alla fine dell’anno precedente). Per fare in modo che lo stato di tali accertamenti risulti In scadenza puoi impostare il campo Intorno scadenza anno successivo (giorni) ad un valore maggiore o uguale a 10.

Prenotazione

Tramite la sezione Prenotazione è possibile modificare le impostazioni che influiscono sulla gestione delle prenotazioni.

Impostazioni Prenotazione

Le opzioni disponibili sono:

  • Abilita prenotazioni passate: permette di inserire nello scadenzario prenotazioni già svoltesi e che quindi hanno una data nel passato.
  • Abilita calcolo automatico programmazione: permette di ottimizzare la distribuzione degli appuntamenti di una prenotazione in base alla loro durata e alle disponibilità degli operatori sanitari coinvolti.
  • Ora inizio / fine giornata lavorativa: permette di definire l’ora d’inizio e l’ora di fine della giornata lavorativa.
  • Soglia prenotazione: permette di prenotare appuntamenti oltre l’orario di fine della giornata lavorativa.  
  • Pausa pranzo ora inizio / fine: permette di specificare l’orario di inizio e fine della pausa pranzo degli operatori sanitari coinvolti nella prenotazione.
  • Pre-compila luogo di visita: permette, nel momento in cui si effettua una prenotazione, di pre-compilare il luogo di visita ad un valore predefinito. 
  • Assegna gli appuntamenti agli operatori di tipo: scegliendo uno dei valori disponibili dal menu a tendina è possibile fare in modo che, quando viene effettuata una prenotazione e quando esistono più tipologie di operatori che possono svolgere un determinato accertamento, il software scelga prima gli operatori della tipologia indicata.

CUP

In questa sezione è possibile abilitare l’invio automatico al CUP della lista degli appuntamenti presenti in una prenotazione.

Impostazioni CUP

Per accedere alle impostazioni account è sufficiente cliccare il menu Impostazioni > Account presente nella barra laterale di navigazione. 

Menu Impostazioni > Account

La sezione Dati del dominio mostra:

  • il numero di utenti che hanno accesso al dominio 
  • il numero di aziende presenti in anagrafica
  • Il numero di lavoratori presenti in anagrafica
  • le informazioni relative alla propria azienda
  • le informazioni relative al proprio account

Nella scheda Dati dell’utente è possibile modificare il proprio nominativo, l’email e la password di accesso. Per modificare la password di accesso è sufficiente inserire la nuova password nei campi:

  • Nuova password
  • Conferma password

e salvare tramite il pulsante Salva.

Tramite il pannello laterale è possibile cambiare il logo aziendale

E scoprire quali prodotti della suite Forwork sono attivi

Se desideri attivare nuovi prodotti contattaci qui.

Heading 2

The rich text element allows you to create and format headings, paragraphs, blockquotes, images, and video all in one place instead of having to add and format them individually. Just double-click and easily create content.

Heading 3

The rich text element allows you to create and format headings, paragraphs, blockquotes, images, and video all in one place instead of having to add and format them individually. Just double-click and easily create content.

Heading 4

Blockquote with link

The rich text element allows you to create and format headings, paragraphs, blockquotes, images, and video all in one place instead of having to add and format them individually. Just double-click and easily create content.

caption
  1. Item
  2. Item
  3. Item
  • Item
  • Item
  • Item